AttualitàNews ItaliaSport

Fantacalcio:almeno 5 Big di A in cerca di riscatto,da #Dzeko a #Dybala #.




Dzeko
Da Torino al Torino, una stagione rovesciata nel giro di un girone. Perché proprio alla prima giornata contro i granata Edin Dzeko ha segnato il primo gol in campionato, alimentando le speranze di un’altra stagione da protagonista. Aspettative disattese per l’attaccante bosniaco, che nel girone di andata ha collezionato appena due reti in campionato. Tra infortuni e una vena realizzata apparsa quasi esaurita, Dzeko vuole iniziare il suo 2019 nel migliore dei modi. E se Schick scalpita, Di Francesco potrebbe schierare dal 1’ proprio il bosniaco, pronto a riprendersi la Roma.

Dybala
Il punto è sempre lo stesso: gioca bene, diverte, convince. Ma i gol arrivano col contagocce. Almeno in campionato, perché Dybala versione Champions è quasi un goleador inarrestabile. In Serie A l’argentino sveste i panni di bomber e diventa rifinitore, per favorire gli inserimenti di Ronaldo, Mandzukic e degli esterni. La Joya è reduce anche da una Supercoppa Italiana giocata al di sotto delle sue possibilità, per questo contro il Chievo vorrà tornare protagonista anche nel tabellino dei marcatori.

Simeone
L’arrivo di Muriel a Firenze è suonato quasi come un avvertimento per Simeone: “O riprendi a segnare o rischi il posto”. Sottotitolo di un acquisto invernale che rischia di stravolgere le gerarchie viola. Perché da intoccabile il Cholito potrebbe diventare il sacrificato per far spazio al colombiano. Per questo l’argentino deve tornare a segnare per mantenere il posto in attacco. E l’occasione potrebbe arrivare già nella gara interna con la Sampdoria. Pioli in conferenza ha rasserenato sulle condizioni di Simeone: “Sta bene fisicamente e a livello mentale”, ora sta all’argentino dimostrare di essere tornato al top.

Nainggolan
Tra un audio galeotto e un’esclusione inaspettata il 2018 di Nainggolan si è eclissato nel peggiore dei modi. Il centrocampista belga però è difficile da scoraggiare, ha la tempra del guerriero e farà di tutto per far ricredere gli scettici. Dopo l’avvio di stagione col botto, il Ninja ha frenato la sua ascesa e complice anche qualche guaio muscolare non è riuscito ad incidere. Ora però vuole riprendersi l’Inter e la partita con il Sassuolo potrebbe essere già l’occasione giusta.

Luis Alberto
Il Mago si è già redento in parte dopo l’avvio zoppicante. Luis Alberto nelle ultime uscite è tornato il prestigiatore dello scorso anno, quello che incantava e segnava, che serviva assist ai compagni con una regolarità impressionante. Da quando si è messo alla spalle i problemi fisici che lo hanno tormantato ad inizio stagione è tornato ad essere decisivo. Ora gli manca la continuità per ritrovare del tutto la magia che nello scorso campionato lo ha reso uno dei migliori centrocampisti della Serie A.

(fonte-gianlucadimarzio.com)

Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: