AttualitàNews ItaliaPolitica

Gino Strada attacca il governo: “Siamo di fronte a un governo razzista e fascista”.

“Gli esseri umani non sono sacchi di patate, siamo impazziti? Stiamo tornando con le stesse logiche di un Europa che si chiude che ha un nome molto chiaro: l’idea della fortezza europa è un’idea hitleriana”. Dichiarazioni di Gino Strada, fondatore di Emergency fatte a Radio Capital e riportate dall’Huffingtonpost.

Strada continua: “Siamo di fronte a un governo razzista e fascista che non si crea il problema di lasciar morire persone. Anche se quello che accade oggi è frutto del terreno preparato dal governo precedente e dal suo ministro degli Interni “.

Oggi siamo governati da una banda dove una metà sono fascisti e l’altra metà sono coglioni non c’è una grande prospettiva per il paese. Bisogna organizzare una resistenza di fronte a questo nuovo fascismo misto a incompetenza e a bullismo. Sarebbe ora di farsi sentire. Mi rifiuto di credere che in Italia ci sia stato questo cambiamento antropologico in pochi anni”.

Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: