Politica

Avella, guerra aperta al sindaco Biancardi: si va verso la sfiducia

Circola l’ipotesi di una mozione di sfiducia contro Rosanna Carpentiero, presidente del consiglio comunale di Avella. La mossa sarebbe stata preparata dal sindaco Domenico Biancardi. Prima della seduta si sono udite grida e la Carpentiero ha preso posizione chiedendo chiarimenti sul lavoro svolto dai membri della Fondanzioe “Avella città d’arte” e si è astenuta sul voto al bilancio. Questo potrebbe aver  spinto il Sindaco a valutare l’ipotesi di una sfiducia  della Carpentiero. In questo scenario da non sottovalutare le posizioni di Fabio Conte che ha rimesso la delega al bilancio e  quella di Agostino Vitale che all’ultimo consiglio era assente. Sette numero perfetto per la sfiducia a Biancardi? Scenari aperti.

Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: