AttualitàCronacaNews CampaniaPolitica

Napoli, il problema sicurezza resta irrisolto. De Luca e De Magistris non pervenuti.


di Albino Albano
Il Metropark di Napoli nei pressi della stazione delle Ferrovie dello Stato e della Fermata della Circumvesuviana a piazza Garibaldi è diventato ormai un Far West alla Napoletana. Turisti e viaggiatori che vengono, continuamente, derubati mentre stanno per salire sul pullman e non da meno gli autisti dei bus che mentre sono intenti a sistemare le valige dei viaggiatori vengono anche loro derubati . Un luogo dove partono e arrivano autobus di linea non solo italiani ma anche stranieri, e nella totale indifferenza nessuno viene tutelato. Mancano controlli il luogo non è sicuro nemmeno di giorno figurarsi quello che può accadere nelle ore serali. Non c’è un benché minimo intervento della polizia ferroviaria mentre l’esercito non fa che qualche breve comparsa. Il governatore Vincenzo De Luca è venuto meno anche sul campo della sicurezza, suo pezzo forte a Salerno, peggio di lui ha fatto solo il sindaco di Napoli De Magistris. A maggio il suo mandato arriverà al quarto anno, come mai non si è accorto prima? Mentre il sindaco di Napoli Luigi De Magistris preferisce inveire contro il Ministro Matteo Salvini, forse gli reca più notorietà nazionale, dimenticandosi completamente della sicurezza della sua città . La gente è stanca di una politica assurda e demagogico senza la soluzione dei problemi, e quello della sicurezza è certamente uno dei più sentiti a cui la gente vuole risposte certe.

Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: