Attualità

La piccola Amelia di 4 anni uccisa dalla madre: il corpo trovato nel giardino di casa

Uccisa dalla mamma e trovata ormai priva di vita sul tavolino del giardino. La piccola Amelia Brooke Harris, 4 anni, è stata trovata morta nella sua casa di Brithweunydd Road a Trealaw, Rhondda, venerdì 8 giugno, e in questi giorni è stata arrestata la mamma, sospettata di essere colpevole del delitto.

A dare l’allarme è stato un passante che ha notato il corpicino nel giardino della casa, l’uomo ha iniziato a gridare e il vicinato ha chiamato la polizia. Gli agenti, giunti sul posto, non hanno potuto fare nulla per la piccola che giaceva ormai prima di vita. Non sono ancora chiare le motivazioni del decesso, ma in manette intanto è finita la mamma.

Sfuggono ancora molte dinamiche del caso: non solo non si conosce con certezza la causa della morte della bimba, non si conoscono le motivazioni che potrebbero aver spinto la donna a compiere un simile gesto e non si capisce il motivo per cui la bimba giacesse sopra al tavolo in giardino. L’udienza per la madre è stata spostata al 13 novembre, quando ci saranno maggiori prove e risposte alle domande che ruotano intorno a questo dramma.

Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: